ESCURSIONI

Wonder Grottole nasce da una camminata, quando nel 2013 Casa Netural organizzò la prima “Netural Walk”, grazie alla quale Silvio e Andrea si conobbero.

Ci piace pensare a Grottole e ai suoi dintorni come un territorio rurale fatto di campagne, da percorrere in modo lento, a piedi o in bici, raggiungendo dei punti panoramici e delle prospettive inedite lungo le valli dei fiumi Basento e Bradano, che circondano l’altura dove è situato il borgo, a 483mt s.l..

Ecco alcune mete che si possono esplorare facilmente in giornata, in poche ore.

Santuario di Sant’Antonio: antico luogo di pellegrinaggio, si può raggiungere a piedi, attraversando campi e colline per 15km; merita in particolare il tratto finale, molto panoramico. La strada si imbocca uscendo dal paese lato cimitero e seguendo le indicazioni.

Bosco Coste: area boschiva che si estende lungo il versante che si affaccia sulla valle del Bradano, a 4 km da Grottole, raggiungibile in auto o a piedi dal centro del paese, dalla strada verso il cimitero; una volta arrivati, suggeriamo il sentiero ad anello, di 5km; c’è anche un’area attrezzata e un agriturismo dove potersi godere un po’ di ristoro.

Riserva Naturale Oasi San Giuliano: parte del territorio di Grottole rientra in questa area protetta, dove si trova l’omonimo lago artificiale, ora casa di tante specie di uccelli acquatici e luogo di ritrovamento dei resti di una balena fossile: a 15 km da Grottole, raggiungibile in auto.

Wonder Grottole nasce da una camminata, quando nel 2013 Casa Netural organizzò la prima “Netural Walk”, grazie alla quale Silvio e Andrea si conobbero.

Ci piace pensare a Grottole e ai suoi dintorni come un territorio rurale fatto di campagne, da percorrere in modo lento, a piedi o in bici, raggiungendo dei punti panoramici e delle prospettive inedite lungo le valli dei fiumi Basento e Bradano, che circondano l’altura dove è situato il borgo, a 483mt s.l..

Ecco alcune mete che si possono esplorare facilmente in giornata, in poche ore.

Santuario di Sant’Antonio: antico luogo di pellegrinaggio, si può raggiungere a piedi, attraversando campi e colline per 15km; merita in particolare il tratto finale, molto panoramico. La strada si imbocca uscendo dal paese lato cimitero e seguendo le indicazioni.

Bosco Coste: area boschiva che si estende lungo il versante che si affaccia sulla valle del Bradano, a 4 km da Grottole, raggiungibile in auto o a piedi dal centro del paese, dalla strada verso il cimitero; una volta arrivati, suggeriamo il sentiero ad anello, di 5km; c’è anche un’area attrezzata e un agriturismo dove potersi godere un po’ di ristoro.

Riserva Naturale Oasi San Giuliano: parte del territorio di Grottole rientra in questa area protetta, dove si trova l’omonimo lago artificiale, ora casa di tante specie di uccelli acquatici e luogo di ritrovamento dei resti di una balena fossile: a 15 km da Grottole, raggiungibile in auto.